Comune di Toritto - INTERESSANTI BANDI PROMOSSI DAL PARCO ALTA MURGIA - GLI AMMINISTRATORI COMUNALI INCONTRANO LE ASSOCIAZIONI, I GIOVANI, LE IMPRESE

Contenuto Destra

Colonna ottica di destra

Cerca nel sito

Cerca nel sito

Cerca nel sito

Terza colonna

amministrazione trasparente
servizi online
elezioni
Speciale Elezioni Comunali del 10/06/2018
 
albo pretorio
Albo Pretorio online
GMT
Guardia Medica a Quasano
 TURNI DI REPERIBILITA' STATO CIVILE
EMERGENZA NEVE
 
Logo Servizio Civile
elezioni
Speciale Elezioni Politiche 04/03/2018
 
 pec
 
 ufficio_tributi

matrimoni
 
sloganECO
banner_prot_civile

fattura elettronica

 regionali2015
IMU_2013
TASI

Amministrazione_Aperta

IMU_2013
come eravamo2
Come eravamo. Li conoscete?
CUG
posta elettronica istituzionale
Posta elettronica istituzionale
visit
Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese
parco
decoro urbano
Servizi di egovernment di futura attivazione
Orari apertura distributori carburanti per l'anno 2012
distributore
La raccolta del bollettino comunale
foto bollettino 2

Eventi

Eventi

Non ci sono eventi segnalati.


Dettagli

Contenuto Centro

Contentuto principale

.

INTERESSANTI BANDI PROMOSSI DAL PARCO ALTA MURGIA - GLI AMMINISTRATORI COMUNALI INCONTRANO LE ASSOCIAZIONI, I GIOVANI, LE IMPRESE

stemma_nuovo

L'Assessore Marta Mirra ed il Consigliere Cristina Fariello incontrano i giovani, le associazioni locali, le imprese nelle seguenti giornate per illustrare tre importanti bandi pubblicati dal Parco dell'Alta Murgia, nelle seguenti giornate:

VENERDI' 5 OTTOBRE 2018 - ORE 19:00 - AULA CONSILIARE

VENERDI' 12 OTTOBRE 2018 - ORE 19:00 - AULA CONSILIARE

I bandi sono i seguenti e sono consultabili sul sito del Parco al seguente link: www.parcoaltamurgia.gov.it  

1) “Sciamanìnne, sciàme” è il motto della Maratona di Idee - Green Jobs nelle aree protette, bando rivolto agli under 40, residenti o meno in uno dei 13 Comuni del Parco, a proporre idee progettuali nei settori d’interesse dell’ecosistema Alta Murgia, con particolare riferimento a quelli agro-zootecnico e agroalimentare. L’Avviso Pubblico è rivolto, inoltre, a “imprenditori esperti”, associazioni, consorzi, cooperative, fondazioni, Aziende Amiche del Parco che mirino all’occupazione giovanile e all’inclusione giovanile sociale affiancando un giovane nello sviluppo della propria idea all’interno di uno dei Comuni del Parco.
A sostegno delle idee progettuali, che verranno esposte dai promotori nel corso di una vera e propria “maratona” e verranno premiate durante l’imminente Festival della Ruralità che si svolgerà in autunno, l’Ente Parco mette a disposizione 30.000 euro per le prime cinque che consentiranno ai ragazzi di pianificare nuove start-up nell’ambito del programma Parco INNOVA.
Ma i vincitori saranno tutti i giovani, “parchigiani” e non, che vorranno cogliere l’opportunità.
Niente più alibi! Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia si apre al territorio e alle idee che in esso germogliano. E che saranno protagoniste di un momento di partecipazione e condivisione che si terrà il 18 ottobre 2018, a una settimana dalla scadenza del bando: le idee progettuali, infatti, dovranno pervenire al Parco Nazionale dell’Alta Murgia entro e non oltre le ore 12:00 del 12 ottobre 2018.

 Avviso, Regolamento, Allegato 1 e Allegato 2

 

Leggere tutto l'articolo per scoprire i contenuti degli altri due bandi

2)I PRIMI 100 sostenibili e resilienti

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, per rinsaldare i rapporti con le Aziende Amiche del Parco, vuole premiare I Primi 100, ossia le cento aziende virtuose operanti nel territorio che hanno svolto, e continuano a svolgere, la loro attività nel rispetto della tutela dell’ambiente (attraverso l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili con conseguente risparmio energetico, raccolta differenziata, contratti di lavoro nazionali per i propri dipendenti, produzione e vendita di prodotti biologici preferendo mercati a km zero e promuovendo una cultura ecologica) così da dimostrarne l’appartenenza al Parco non solo in termini geografici, ma anche per la condivisione dei valori. L’Ente Parco intende, in questo modo, riannodare il legame a doppio filo con le persone e le aziende che contribuiscono a mantenerlo un luogo di altissimo interesse naturalistico.
E se il Parco tutela e valorizza i beni comuni, non si può non riconoscere l’impegno di chi ci vive e opera lasciando la propria “impronta ecologica” nei settori in cui opera (dall’agricoltura alla ristorazione/ristoro, dalla ricettività alla vendita fino ai servizi“L’acque che non ha fatte in gile stè!” di comunicazione).
U parc sim nu” deve diventare lo slogan fondante di quella rigenerazione dei valori identitari che ricostruiscono la fiducia tra l’Ente, il territorio e chi vi opera.
Una specifica commissione composta da rappresentanti dell’Ente Parco, di Legambiente Puglia e di esperti di turismo e di tematiche legate all’ambiente valuterà le aziende candidate e “I Primi 100” (ma a discrezione della commissione potrebbero essere anche di più) riceveranno una vetrofania con la dicitura “Esercizio consigliato dal Parco – 2018”.
Ci si può candidare all’Avviso Pubblico “I Primi 100” entro le 24:00 del 19 ottobre 2018.

Avviso, Regolamento, Scheda

 

3) “L’acque che non ha fatte in gile stè!

La ruralità tra cibo, territorio e innovazione” è il tema che il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha voluto dare al Calendario del Parco 2019 per mettere in risalto l’ampio e articolato insieme di valori naturali e culturali, atmosfere suggestive e testimonianze storiche uniche nel proprio genere ed identificabili nelle architetture, nelle bellezze paesaggistiche, nell’artigianato di qualità, nelle eccellenze enogastronomiche, nella biodiversità ma soprattutto di essere una comunità. Nel segno dell’antico proverbio “L’acque che non ha fatte in gile stè!”, dunque, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia promuove un concorso dedicato all’arte video e della fotografia che narri la popolazione rurale attraverso i valori sopra descritti.
Ai primi tre classificati per ognuna delle due categorie del concorso (video e foto) sarà garantito un premio in denaro (per i dettagli fare riferimento al testo del bando), mentre tra le fotografie verranno individuate le 15 più rappresentative che andranno a comporre il “Calendario del Parco 2019”.
Il termine ultimo per l’invio di foto e video è il 19 ottobre 2018.
Un’occasione in più per essere protagonisti di un Parco fatto di persone.

Avviso e Regolamento, Scheda



 .
.